fbpx

Tra le tante anime del Trentino, ancora non conoscevo quella dell’Alto Garda. Così sono riuscito a ritagliarmi due giorni in questa zona durante uno dei nostri ultimi tour in giro per l’Italia.  E oggi vi racconto come è andata.

L’Alto Garda è una zona geografica non particolarmente ampia, ma al tempo stesso caratterizzata da una incredibile varietà di paesaggi diversi. C’è Riva del Garda, che tanto ricorda le eleganti città costiere della Liguria. Ci sono le montagne – altissime – dove fare roccia. Ci sono tanti laghi, uno più bello dell’altro. E una ricca costellazione di piccoli borghi autentici, dove riscoprire il piacere del relax in un contesto che – a differenza di quanto si potrebbe immaginare – è stato in grado di mantenere la propria tradizione pur rimanendo al passo con i tempi.

Alto Garda

Alto Garda : cosa abbiamo visitato

Nei giorni a mia disposizione ho avuto modo di esplorare varie zone dell’Alto Garda. Sicuramente torneremo per una visita più approfondita di questo territorio e dei suoi tantissimi laghi. Nel frattempo ecco i posti che vi consiglio assolutamente di visitare.

Lago di Tenno

Che dire, quasi non credevo ai miei occhi. I colori di questo lago sono talmente sgargianti che per un momento, quando lo guardi, ti sembra davvero di stare ai Caraibi. La seconda cosa che ti colpisce – dopo i colori – è la quantità incredibile di pesci che vivono sereni nell’acqua.

Alto Garda soggiorno benessere
I pesci del lago di Tenno

Quello di Tenno è veramente un lago meraviglioso. Non c’è da stupirsi del fatto che nei mesi estivi molte persone vengano proprio qui a prendere il sole, trasformandolo – soprattutto nella sua parte più a est – in una piccola località di mare. Non siamo ancora ai livelli di laghi come quello di Braies, ma è indubbio che anche il Lago di Tenno abbia visto nel corso degli anni una notevole crescita in termini di presenze.

Alto Garda soggiorno benessere
Il meraviglioso Lago di Tenno

Se volete godervelo davvero, Settembre e Giugno sono i mesi migliori. Fare un bagno è sicuramente possibile, ovviamente se le temperature di un lago di montagna non vi spaventano. Anche se la tentazione era forte io non me la sono sentita.

Canale di Tenno

Alto Garda soggiorno benessere
Canale di Tenno, pura magia

Dopo aver parcheggiato nei pressi delle indicazioni del Borgo Medioevale non riuscivo a capire – sul momento – cosa avesse di tanto particolare. Sono bastati duecento metri a farmi cambiare idea ; la distanza necessaria per raggiungere l’antico agglomerato in pietra di Canale di Tenno. Il borgo è tenuto splendidamente e – seppur abbastanza piccolo – ci regala molti scorci di assoluta bellezza. Ma non è tutto.

Nell’introduzione di questo articolo vi raccontavo dell’incredibile capacità di questo territorio di rimanere al passo con i tempi. Da questo punto di vista Canale di Tenno è sicuramente uno degli esempi migliori. Questo borgo medioevale è stato infatti riportato al suo splendore dalla presenza e attività – costante – di una ricca comunità di artisti. E’ grazie al loro incessante lavoro ed alle loro iniziative culturali che Canale di Tenno è riuscito a rinascere dopo l’abbandono del secondo dopoguerra. Cosa non riesce a fare l’arte.

Dro ed il Ponte Romano di Ceniga

La cosa che mi ha più colpito di Dro è sicuramente il panorama; le montagne che si seguono una dopo l’altra tutte intorno alla valle creano degli scenari davvero affascinanti, quasi Tolkeniani. Il paese è carino e molto ben tenuto. Tra le tante cose troverete persino un distributore automatizzato di latte e formaggi a latte crudo. Per restare sul tema dello ‘stare al passo con i tempi’, qui anche la tradizione ha saputo evolversi nel migliore dei modi.

Alto Garda
Il Ponte Romano di Ceniga

Nella vicina e caratteristica frazione di Ceniga è possibile invece ammirare il Ponte Romano che sovrasta il Sarca, immissario del Lago di Garda. Scendete sulla riva per ammirare l’acqua trasparente. E poi andate sotto il ponte e provate a parlare. L’amplificazione della voce è incredibilmente perfetta.

Un inaspettato percorso detox e benessere

E’ proprio a Dro che abbiamo deciso di stabilire la nostra base per questa prima esperienza nell’Alto Garda. Siamo stati incuriositi dalla proposta di Un Tempo Per Noi, un b&b Vegano. Non vi nascondo che – inizialmente – avevo qualche dubbio nel soggiornare in una struttura vegana dove la carne è bandita. Poi però mi sono lasciato convincere all’idea di fare un percorso che – anche per un onnivoro come me – potesse avere una funzione ‘disintossicante’.

Alto Garda soggiorno benessere
Specialità vegetali

E così per due giorni ho mangiato solo frutta, legumi e verdura. E devo ammettere che non è andata affatto male. Ottima la colazione (gli estratti di frutta sono deliziosi) e incredibili i piatti che si possono realizzare soltanto utilizzando verdure e legumi.

Alto Garda soggiorno benessere
io mentre pratico Yoga

A fianco a questa esperienza ho potuto abbinare delle piacevolissime lezioni di Yoga, una disciplina eccezionale per ristabilire l’armonia tra mente e corpo. Tutto merito di Katia, insegnante di yoga e  titolare, assieme a suo marito, di questo particolarissimo b&b.

La struttura si sviluppa su più piani ; l’arredamento delle stanze è volutamente minimal, quasi a creare un contrasto con la bellezza del panorama esterno.

Alto Garda soggiorno benessere
La vista dalla mia finestra a Dro

Alto Garda : come arrivare e come muoversi

L’Alto Garda si raggiunge bene in macchina (ovviamente) ed anche in treno. Una volta arrivati qui potreste anche optare per la bicicletta come mezzo di trasporto, se amate un turismo molto sportivo. Noi ci siamo limitati a piacevolissime passeggiate a piedi, raggiungendo i punti più lontani sempre in macchina.

Alto Garda
Vendemmia

Per arrivare il percorso più rapido è sicuramente tramite la A22, uscendo a Rovereto. L’alternativa è percorrere la strada – più lunga ma decisamente più paesaggistica – che corre lungo il Lago di Garda. Ma di questa via e delle meraviglie che regala vi parlerò la prossima volta.

– Un ringraziamento particolare a Paola Rizzitelli di Sinergie per il Benessere per tutto il supporto offerto durante la nostra visita –

Total
59
Shares