Blog posts

Le Cascate di Subiaco

Le Cascate di Subiaco

Borghi e Paesi, Itinerari, Lazio, Natura, Travel Blogger

Una delle meraviglie di Subiaco, piccolo comune del Lazio, sono le sue Cascate. Abbiamo avuto la fortuna di visitarle e fare una diretta facebook, della quale trovate il video in questo articolo. Ecco intanto tutte le indicazioni necessarie per visitare questo posto magico

Cascate di Subiaco : come arrivare

Una volta raggiunta Subiaco, prendete la strada statale che porta verso il Monastero di Santa Scolastica. Troverete ben presto un bivio che scende verso valle, anzichè proseguire per la montagna. E’ nei pressi di questo bivio che dovrete lasciare la vostra macchina o – se la viabilità lo permette – imboccarlo fino ad arrivare ad uno spiazzo molto grande vicino a una parete di roccia. Da lì si prosegue a piedi, per un sentiero – però – assolutamente alla portata di tutti. Attraverserete un antico ponte e seguirete un rapido tragitto nel bosco che vi condurrà, in pochi minuti, alle celebri cascate. Una raccomandazione : se decidete di fermarvi per un bagno o un picnic, cercate di non sporcare e portare sempre via tutto quello che consumate. Le Cascate di Subiaco sono uno dei pochi luoghi ancora ‘abbastanza’ incontaminati che si possono trovare nel Lazio. Cerchiamo tutti assieme di preservarle. Anzi, se proprio volete un consiglio, dopo il bagno, andate a mangiare in Paese. I ristoranti locali sono talmente buoni che ne vale davvero la pena. Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla guida completa di Subiaco.

 

 

About the author

3 Comments

  1. Francesco Granchelli
    13 febbraio 2017 at 19:29
    Reply

    Interessante e bello. E’ il primo approccio con questo sistema diviso per Regioni, Borghi ecc.. Vi avevo incontrati su Facebook con le foto antiche, ed ho espresso il mio impegno a trovarne a casa mia e/o di amici per postarle. Abbiamo fatto anche Amicizia su Fb, non so se è necessario compilare i sottostanti spazi con i puntini rossi.Nessun problema. Buonasera e grazie.

    • Francesco Granchelli
      13 febbraio 2017 at 19:39

      Interessante e bello. E’ il primo approccio con questo sistema divido per argomenti. Grazie e buonasera

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *