fbpx

Chi va oltre arriva ad Oltris, ama dire Roberta, la poliedrica ospite ed organizzatrice del nostro viaggio in questo borgo, frazione di Ampezzo, in provincia di Udine. Arrivati ad Ampezzo, per raggiungere Oltris bisogna prendere una strada (Via della Cleva ed SP 35) che, di fatto, si lancia giù dalla montagna. Essendo buio all’inizio ho avuto un po’ paura alla vista di questa strada a ‘precipizio’ mai percorsa prima d’ora. Fortunatamente la nostra 500, fida compagna di viaggio presa tramite Avis Autonoleggio, ci ha condotti sani e salvi lungo la discesa e poi di nuovo su, attraverso la salita, ultimo ostacolo tra noi e la meta.

Chi avrebbe mai detto che quella gola, al buio così paurosa, di giorno si sarebbe rivelata di una bellezza quasi disarmante tra conifere, ruscelli e montagne ancora innevate. Ma andiamo con ordine.

Oltris : cosa vedere

Oltris

Oltris è una realtà viva, dove la bellezza delle case e dei monumenti è del tutto secondaria rispetto allo splendore della natura che ti circonda. Come in tutte le piccole comunità, dove finisci per conoscere ogni persona che vi abita, anche le attività locali e gli abitanti del paese, con il loro percorso e le loro storie, diventano una sorta di tappa imprescindibile.

I boschi, le montagne e gli stavoli

Prendete una bicicletta, possibilmente a pedalata assistita, e incamminatevi per i sentieri di montagna seguendo la strada verso Voltois, Pani e l’Alta Carnia. Godetevi i piccoli borghi. Godetevi il paesaggio ed i disegni affascinanti che crea la natura ad ogni passo. Se non siete della zona rimarrete presto colpiti da un tipo di architettura ricorrente : gli stavoli. Questa tipologia di fienile si trova soltanto in questa zona del Friuli, una sorta di creatura architettonica in via di estinzione. Una foto è d’obbligo. Per le biciclette a pedalata assistita (Ecomotion : Piazza Centrale 6, Forni di Sopra Pagina Facebook)

Hackatao

Hackatao è il nome d’arte di Nadia Squarci e Sergio Scarlet, due artisti che hanno fatto quello che molti di noi sognano ma non avranno mai il coraggio di fare : mollare la vita di città per ritirarsi a vivere in una terra ancora incontaminata. E da questo piccolo territorio nascosto tra le montagne della Carnia producono arte d’avanguardia.

In altri termini : se pensavate vi stessimo per parlare di pittori che dipingono greggi, siete totalmente fuori strada. I Podmork, le loro sculture, racchiudono mondi interi di concetti in un accattivante  ed attualissimo design dai tratti orientali.

Forse il loro segreto è proprio essere fuori da una realtà che ti incasella dentro routine interminabili. E da qui la mente, davvero riesce a volare verso lidi nuovi. Se sarete fortunati forse riuscirete anche a visitare la loro casa, un’altra opera d’arte. Il loro sito : www.podmork.com

Chiesa della SS. Trinità

Una piccola bomboniera risalente al 1766 e recentemente restaurata (in modo sapiente) dopo il terremoto del 1976. Se amate le chiese, apprezzerete sicuramente il silenzio che questo piccolo ambiente riuscirà a regalarvi.

Oltris : dove dormire

Sot I Crés Guesthouse

Una bella guesthouse di recente ristrutturazione dove Roberta – la nostra host – ha davvero messo anima e corpo. Alloggiare a Sot I Cres vuol dire vivere una vera e propria esperienza, sia di Oltris, sia della filosofia e del modo di vivere della sua ideatrice.

Grande senso dell’ospitalità ed energia che sembra quasi uscire dalle pareti di Sot I Cres. Eccellenti anche i prodotti delle aziende locali che abbiamo potuto assaggiare, nonchè le prelibatezze che Roberta ha preparato per noi. Un’esperienza consigliata. https://www.facebook.com/SotiCres/

Oltris : cosa mangiare

Famiglia Petris (Malga Losa) : Formaggi e non solo

Ragazzi che esperienza. Formaggio di malga buono da impazzire e poi un salame che – nella mia testa – è diventato IL salame. Il più buono che abbia mai mangiato in vita mia. La Famiglia Petris si occupa di formaggi di malga da sempre, nel vero senso del termine : per quanto ricordano la loro famiglia ha sempre fatto questo stesso mestiere. Ed i risultati si vedono (e si sentono) nei loro prodotti eccellenti.

Oltre al formaggio è possibile acquistare appunto anche prosciutto, salsicce ed altre bontà legate a questa terra magnifica. Indirizzo : Malga Losa, Ovaro (Sauris). Email : Agricolapetris@yahoo.it

Oltris : come arrivare

Per arrivare ad Oltris la macchina è praticamente indispensabile, a meno di non volersi avventurare in un percorso alternativo (l’ultima stazione di treno è Carnia, dopodichè bisogna muoversi in autobus). Vi consigliamo caldamente quindi di fare questo viaggio in auto, prendendo da Udine l’autostrada per Tolmezzo, dopodichè seguire le indicazioni per Ampezzo.

 Oltris : il nostro video

Total
2
Shares