fbpx
Scarperia

Scarperia : la nostra esperienza

Oggi Scarperia è stata unita a San Piero, tant’è che il comune si chiama Scarperia e San Piero. In realtà il tempo ci ha permesso di visitare soltanto la prima ed è di questa che parleremo. Siamo arrivati alle ore 12.00 circa di un Sabato di fine inverno, quando non fa più freddo ma certamente nemmeno caldo. Due cose ci hanno colpito di questo paese : l’estrema pulizia da un lato , ed il fatto che sembrasse semideserto dall’altro. Non è che le persone non ci fossero, ma erano tutte quante rintanate nelle proprie case o luoghi di lavoro. Questo ci fa capire quanto poco sia il turismo in un posto del genere (almeno del giorno della nostra visita). Un vero peccato, perchè Scarperia merita davvero.

Oltre al fascino del medioevo, la bellezza del palazzo dei Vicari, che dovevano giurare fedeltà alla Repubblica Fiorentina, Scarperia è anche un’ottima meta per acquistare coltelli di pregiatissima fattura. Lame nobili, si chiamano qui. E nobili lo sono davvero. Niente che somigli lontanamente a quanto si può acquistare in un negozio in città. Qui un coltello acquistato è ‘per sempre’ davvero. Ottima idea per un regalo ad un uomo. Attenzione, non parliamo di coltelli quali armi, ma di quegli utensili utilissimi sia in cucina, sia per le faccende di tutti i giorni, sia per le necessità di chi – come noi – ama la vita all’aria aperta e le fughe in borghi e campagne.

Scarperia : cosa vedere

Godetevi questo Borgo meraviglioso con una bella passeggiata. Le chiese ed il Palazzo dei Vicari sono molto interessanti, anche se il vero fascino questo posto ce l’ha regalato nelle botteghe degli artigiani. Abbiamo scoperto che esistono moltissimi tipi di coltelli : la Mozzetta di Scarperia, la Zuava di Scarperia, il Palmerino. Vederli fabbricare, sentire gli artigiani locali raccontarvene tutti i loro segreti vi farà diventare appassionati di queste lame nobili, che vanno usate sempre con la massima cautela, perchè tutto sono fuorchè giocattoli.

Dove Mangiare

L’Antica Porta di Levante (Vicchio)

Non avendo trovato ristoranti nelle vicinanze (vuoi la sfortuna, vuoi il poco tempo), abbiamo ripiegato su questo delizioso ristorante. Il servizio è stato un po’ lento, lo ammettiamo, ma ne è valsa davvero la pena. Cucina Toscana della tradizione, rielaborata con un tocco creativo ed artistico ineccepibile. E poi il fascino del nome, dove lo mettiamo ? Indirizzo : Piazza Vittorio Veneto, 4 (Vicchio) Telefono : 055 844050

Total
2
Shares